Maria Grazia Carnelutti, volontaria di FTS, prende parte al progetto Erasmus + “Let’s fight with stereotypes”

Maria Grazia Carnelutti rappresenterà FTS nel nuovo progetto Erasmus+ “Let’s fight with stereotypes”, un’iniziativa che, dato il mosaico di culture presenti in ogni paese europeo, si propone di fornire agli Youth workers gli strumenti necessari per promuovere l’inclusione sociale.

Maria Grazia ha insegnato per 42 anni nelle scuole primarie, dapprima insegnando materie curricolari e poi lingua e cultura inglese. Dei suoi ultimi 9 anni di insegnamento, 2 li ha trascorsi al Consolato Italiano di Stoccarda dove ha insegnato nei corsi per allievi di origine italiana; negli altri 7 invece, è stata insegnante presso la Scuola Italiana di Madrid.
Durante la sua carriera, ha partecipato a diversi seminari di contatto per sviluppare progetti Europei e ad un progetto Comenius con Svezia, Olanda e Slovacchia.

Ha inoltre sviluppato un progetto Grundtvig per conto di una associazione di volontariato nella quale ha coperto il ruolo di vice-presidente. Ha poi partecipato a diversi seminari sul life-long learning, ed è da due anni volontaria FTS, che ha già rappresentato nel 2021 nel progetto Erasmus + Autobiographical Stories for Fostering Youth’s Employability. Auguriamo a Maria Grazia una buona permanenza in Polonia, che siamo sicuri le offrirà nuovi strumenti e la formerà in quanto educatrice giovanile.

Progetti Collegati

Let’s fight with stereotypes

Maria Grazia Carnelutti rappresenterà FTS nel nuovo progetto Erasmus+ “Let’s fight with stereotypes”, un’iniziativa che, dato il mosaico di culture presenti in ogni paese...

Allegati

Iscriviti

Maria Grazia Carnelutti, volontaria di FTS, prende parte al progetto Erasmus + “Let’s fight with stereotypes”