Youth in Art, nuovo progetto Erasmus+ per Fondazione Toscana Sostenibile

Nei giorni del 26, 27 e 28 marzo 2022 Fondazione Toscana Sostenibile, rappresentata da Simone Pagni, ha partecipato al primo incontro APV nell’ambito del progetto Erasmus+ Youth in Art; organizzato da Agros Environmental Group, il progetto prevede uno scambio giovanile che avrà luogo a Cipro dal 9 al 17 maggio 2022. FTS, insieme ad altri sette partner europei (Romania, Danimarca, Estonia, Grecia, Lituania, Spagna e Cipro), sta infatti collaborando per promuovere la valorizzazione dei giovani con inclinazione artistiche, che studiano, lavorano o intendono lavorare in campo artistico. Agros Environmental Group, associazione no-profit con sede a Cipro e capofila del progetto, ha riscontrato nella popolazione giovanile una significativa difficoltà ad entrare con successo nel mercato del lavoro: spesso i giovani sono sottopagati, non hanno gli strumenti e le conoscenze per valorizzare le proprie capacità e sono indecisi quando si tratta di intraprendere scelte in ambito universitario o lavorativo. Attraverso un questionario che è stato somministrato a giovani con inclinazioni artistiche o che già lavorano nel campo dell’arte, sono stati individuati problemi e sfide da affrontare.

Dal quadro emerso risulta che i giovani tendono a non avere le conoscenze adeguate per sfruttare il proprio potenziale e promuoversi, data anche la peculiarità del mercato lavorativo dell’arte e la mancanza di supporto o incoraggiamento. Evidenziate queste problematiche diffuse, il progetto si pone come obiettivo quello di aumentare il numero di giovani che lavorano in proprio o come impiegati nel settore dell’arte e di sostenere il loro diritto ad un adeguato percorso formativo; più in generale, Youth in Art intende promuovere l’incontro tra i giovani interessati all’arte e alla cultura del proprio paese. A questo proposito, l’exchange faciliterà lo scambio interculturale  tra i giovani partecipanti attraverso workshop e presentazioni che si incentreranno sulla cultura, la storia e l’arte di ogni paese partner. Queste attività saranno finalizzate allo sviluppo di competenze fondamentali per i giovani artisti, alla diffusione di conoscenze che verteranno sull’orientamento universitario e che saranno tese alla valorizzazione delle potenzialità artistiche nel corso dei propri studi e in ambito lavorativo; si intende inoltre aumentare la fiducia in sé stessi dei giovani artisti creando un ambiente in cui sia possibile sviluppare le proprie capacità e conoscenze. Infine, saranno creati supporti materiali, come video e brochure, per sostenere i giovani nel potenziamento dei loro talenti.

La prima mobilità prevista dal progetto, tenutasi recentemente ad Agros, Cipro, ha visto la partecipazione dei leader che si sono incontrati per conoscersi, rompere il ghiaccio e discutere i dettagli delle attività a cui parteciperanno i giovani di Youth in Art. A rappresentare Fondazione Toscana Sostenibile è stato il professore Simone Pagni, leader del team italiano. Egli ricopre il duplice ruolo di professore di matematica e scienze presso il Liceo Scientifico Statale “G. Marconi” di San Miniato  e di referente Erasmus per FTS, e sta portando avanti una convenzione tra la scuola e la Fondazione. Sarà infatti selezionato un gruppo di quattro giovani studenti che avranno l’opportunità di affiancarlo e partecipare all’esperienza dello scambio giovanile che si terrà a Cipro nel mese di maggio. Gli studenti, secondo le linee guida del progetto, sono stati selezionati tenendo presente che Youth in Art è rivolto a giovani responsabili che manifestino interesse per l’argomento in questione, siano motivati ad imparare e condividere le loro esperienze con gli altri ed abbiano una buona padronanza dell’inglese.  Lo scambio sarà preceduto da attività preparatorie che si terranno in Italia, e sarà seguito da attività di disseminazione post-mobilità. Grazie a questa opportunità, i giovani partecipanti potranno acquisire gli strumenti adatti per sviluppare le proprie skills e le conoscenze utili al proseguimento dei propri studi, in modo da potenziare le proprie doti artistiche e porre le basi per sbocchi lavorativi nel mondo dell’arte.

Allegati

Iscriviti

Youth in Art, nuovo progetto Erasmus+ per Fondazione Toscana Sostenibile