Associazioni pronte per l’Erasmus con FTS!

Le associazioni del Valdarno Inferiore si preparano per partecipare al progetto Erasmus Plus “2Vip” coordinato da Fondazione Toscana Sostenibile. Online gli avvisi di selezione e tutte le informazioni per chi ancora non ha fatto richiesta di iscrizione.

Si è svolto giovedì 20 gennaio a La Catena, presso il circolo Arci, l’incontro “Learn + Build + Be = Europe” organizzato da Fondazione Toscana Sostenibile in collaborazione con Arci Valdarno Inferiore.

L’incontro aveva la finalità di orientare aspiranti partecipanti alle mobilità dei progetti Erasmus Plus coordinati da Fondazione Toscana Sostenibile e avviare un percorso di selezione.

Carla Sabatini di Fondazione Toscana Sostenibile dichiara: “Fondazione Toscana Sostenibile da quasi 20 anni promuove la convivenza armoniosa tra le persone e l’ambiente e cerca di favorire lo sviluppo reciprocamente sostenibile delle persone e delle comunità in cui queste stesse vivono. Tra le sue attività, la Fondazione promuove e partecipa a progetti Europei che pongano particolare attenzione all’ambiente e allo sviluppo delle competenze civiche e sociali.

In particolare con il progetto 2VIP la Fondazione vuole incoraggiare i giovani a diventare cittadini attivi, informati e responsabili, desiderosi e capaci di assumersi responsabilità per loro stessi e le loro comunità a livello nazionale, europeo e internazionale.

C’è stata una risposta entusiasta da parte delle associazioni del nostro territorio. Si sono registrate circa trenta persone e molte altre ci hanno contattato chiedendoci informazioni. Siamo molto contenti, perché nonostante il Covid abbiamo avuto un’ottima partecipazione.”

Il progetto 2Vip ha ottenuto il patrocinio dei comuni di Castelfranco di Sotto, Montaione, Montopoli in Val d’Arno, Santa Croce sull’Arno e San Miniato.

Per il Comune di San Miniato è intervenuto l’assessore Loredano Arzilli, che ha dichiarato: “È molto bello il fatto che nel nostro territorio vengano portati avanti progetti come questo. Vedo molto entusiasmo sia tra i partecipanti che tra gli organizzatori. Queste esperienze, si vede, arricchiscono i singoli e anche il territorio. Personalmente sono per una socialità fatta anche di abbracci e di odori, di profumi, di contatto. Ma quando questo non è possibile, ben vengano le nuove tecnologie a fare da ponte”.

Per Arci Valdarno Inferiore David Spalletti commenta: “Questa è stata un’occasione importante per mettere insieme le buone energie del nostro tessuto associativo e allargare lo sguardo anche oltre i confini nazionali. Ringrazio Fts per aver scelto un circolo Arci come sede per l’iniziativa, e ringrazio il circolo della Catena che si è impegnato perché tutto si svolgesse nel migliore dei modi”.

Per coloro che non sono riusciti a partecipare ma sono comunque interessate e interessati a partecipare alla selezione per le prossime mobilità Erasmus insieme a FTS, ecco alcune informazioni utili.

A questo link (https://ftsnet.it/wp-content/uploads/2022/01/AvvisoSelezione2Vip.pdf) i criteri di selezione su cui FTS baserà le proprie scelte.

A questo link (https://ftsnet.it/wp-content/uploads/2022/01/DomandaCandidaturaMobilita.pdf o https://ftsnet.it/wp-content/uploads/2022/01/domanda-candidatura-mobilita.docx) il modulo per candidarsi, da scaricare, completare e inviare all’indirizzo email carla@ftsnet.it.

 

 

Iscriviti

Associazioni pronte per l’Erasmus con FTS!