Activating Youth Workers in Social Inclusion

Si aprono le selezioni per partecipare al progetto Erasmus+ KA151-YOU “Activating Youth Workers in Social Inclusion“. La mobilità, che si terrà a Patrasso, Grecia, dal 6 all’11 ottobre, avrà come tema centrale l’inclusione sociale. Nello specifico, il progetto si propone di potenziare la consapevolezza degli youth workers circa l’inclusione sociale di giovani con minori opportunità. Attraverso metodi di educazione non formale, si affronterà il tema dell’esclusione sociale dei giovani, cercando di decostruire pregiudizi e stereotipi. Durante le attività della mobilità, gli e le youth workers potranno inoltre migliorare le proprie social skills e la capacità di lavorare in gruppo, condividendo esperienze e idee per stabilire coi propri coetani europei una partnership di qualità. Le e gli educatori lavoreranno poi per motivare i giovani in laboratori di street art legati a tematiche ambientale, potenziando le loro capacità artistiche, social skills e coscienza culturale.

 

 

La mobilità, coordinata dal team greco dell’Achaia Adult Education Institute, coinvolge partner rumeni, turchi, spagnoli, inglesi e ungheresi. Ogni team sarà composto da tre youth workers che saranno scelti sulla base dell’interessa per il tema della mobilità e l’esperienza nel campo dei progetti giovanili. Gli youth workers selezionati dovranno avere almeno 18 anni d’età ed avere un buon livello di conoscenza di lingua inglese. Dovranno altresì essere in grado di avere un approccio positivo nel lavorare in gruppo ed essere interessati a condividere conoscenze e competenze coi giovani più svantaggiati, coinvolgendoli in attività locali. Oltre a partecipare attivamente alla mobilità, gli youth workers dovranno infatti promuovere il progetto redigendo un articolo di resoconto delle attività svolte a Patrasso, e organizzare attività anche nel proprio Paese, coinvolgendo i giovani per trasmettere loro le competenze acquisite durante l’esperienza in Grecia. Gli educatori giovanili si impegneranno infatti, al ritorno dalla prima mobilità, a lavorare con un gruppo di giovani che verrà poi da loro accompagnato nella seconda mobilità: le skills relative all’inclusione sociale saranno appunto messe in pratica nella mobilità che si svolgerà sempre a Patrasso a giugno 2023, durante la quale il team italiano organizzerà e guiderà una giornata di attività. Tutti i dettagli della prima mobilità si possono trovare in questo Infopack scaricabile.

Per maggiori informazioni e per candidarsi come youth worker per il team italiano, si prega di scrivere all’indirizzo comunicazione@ftsnet.it entro sabato 10 settembre.

 

Iscriviti

Activating Youth Workers in Social Inclusion